Burberry trasferirà il suo punto vendita di Knightsbridge al n.1 di Sloane Street nel 2020

Burberry è il primo locatario a occupare ufficialmente uno dei sette nuovi flagship store progettati da Chelsfield in questa prima fase di riqualificazione del Knightsbridge Estate, che riguarda l’estremità nord della proprietà affacciata su Brompton Road e Sloane Street.

Il nuovo negozio di Burberry al numero 1 di Sloane Street consolida la collaborazione tra il marchio e Chelsfield, collaborazione che ha già portato alla creazione del flagship store di Burberry in Bond Street nel 2005 e che evidenzia la volontà di Chelsfield di costruire relazioni durature con i propri partner. Burberry sposa il progetto di rinascita di una zona di lusso a Londra e si è impegnata a collaborare da subito con Chelsfield alla realizzazione del piano.

“Siamo lieti di lavorare nuovamente con Burberry, uno dei marchi più importanti del Regno Unito, a un progetto che porterà alla creazione di un nuovo straordinario negozio all’interno del Knightsbridge Estate, all’angolo tra Sloane Street e Brompton Road. Questo nuovo capitolo rinsalda la collaborazione di lungo corso tra le due società e incarna la volontà di Chelsfield di stabilire relazioni durature con partner eccezionali che condividono gli stessi valori” ha dichiarato Elliott Bernerd, Presidente del consiglio di amministrazione di Chelsfield.

Hollandgreen si aggiudica un prestigioso premio

Il progetto residenziale di lusso a Kensington guidato da Chelsfield e sviluppato da OMA con Allies & Morrison e dal Design Museum con John Pawson è tra i 50 vincitori del RIBA (Royal Institute of British Architects) London Regional Awards 2017.

“Anche quest’anno la qualità dell’architettura nella capitale si è dimostrata all’altezza degli standard RIBA e per la giuria è stato un enorme piacere selezionare progetti di così alto livello” ha dichiarato il Presidente della giuria, Matthew Lloyd.

Hollandgreen e il Design Museum parteciperanno ora alle selezioni del RIBA’s National Award e i vincitori entreranno nella shortlist per il RIBA Stirling Prize, il massimo riconoscimento per l’architettura del Regno Unito.

Elizabeth House venduta nei tempi previsti

La proprietà di 130.000 m2 adibita a uffici di South Bank, nota anche come One Waterloo, è tra le più prestigiose di Londra.

La vendita ha attirato l’interesse di otto offerenti, tra cui HB Reavis, che si è aggiudicata la proprietà.

La concorrenza è stata maggiore di quanto previsto la scorsa estate (2016), quando per la prima volta si è considerata la possibilità di una vendita, a dimostrazione del forte interesse degli investitori per questa zona di Londra.

Articolo completo >

550 Madison Avenue, Chelsfield torna agli Stati Uniti

Chelsfield, in collaborazione con partnership Olayan America, ha acquistato il famoso edificio di Manhattan noto come Sony Building. Dalla costruzione nel 1984 per AT&T l’edificio ha cambiato proprietario solo due volte, passando alla Sony Corporation nel 2002 e a Chetrit Group nel 2013, da cui Chelsfield l’ha acquistato.

“Siamo lieti di collaborare nuovamente con Olayan per l’acquisto di una proprietà prestigiosa in una città così importante” ha dichiarato nel 2016 Elliott Bernerd, fondatore e co-presidente del Consiglio di amministrazione di Chelsfield.  “In particolare, siamo contenti che dopo 15 anni di assenza, Olayan America abbia favorito il nostro ritorno sul mercato statunitense in qualità di gestori patrimoniali di questo edificio così simbolico.”

La proprietà è disponibile al 100% e al momento è occupata solo da un ristorante che ha in locazione circa 646 m2. Per Chelsfield e Olayan c’è l’opportunità di riqualificare l’intero edificio attraverso un’opera di ristrutturazione e riprogettazione degli spazi esistenti.

“La proprietà si è mantenuta in ottime condizioni e prima d’ora non era mai stata disponibile sul mercato per l’affitto di uffici” ha dichiarato nel 2016 Tony Fusco, responsabile della sezione immobiliare di Olayan America.


Top